sabato 19 agosto 2017

Vi ricordo la pagina ufficiale Facebook di questo blog


Vi prego di far girare e conoscere questa pagina. Grazie a tutti del vostro sostegno.
Posted by web sul blog on Domenica 12 aprile 2015



Nel mare...



"Nel mare puoi trovare centinaia di conchiglie differenti. ma solo dentro te stesso potrai trovare la determinazione e la perseveranza per conquistare quelle pochissime perle preziose che si nascondono in quel mare di conchiglie.
E nonostante le tempeste e quando tutto sembrerà ormai perduto, c’è sempre la speranza, una forza incredibile e inaspettata che ti farà ricominciare e che soffierà lontano gli ostacoli e tutto quanto ti preoccupava e ti spaventava."

Marcio Kuhne


giovedì 17 agosto 2017

Un pensiero per la città di Barcellona
















Questo pomeriggio la città di Barcellona è stata scossa da un attentato, purtroppo ci sono vittime e feriti. Ancora una volta dei vigliacchi senza cuore, hanno distrutto la vita di persone inermi. Il mio cuore si stringe al dolore che ha colpito la popolazione della città catalana e un pensiero va ai parenti delle vittime.

La migliore risposta per questi balordi è stata postata qualche ora fa su Twitter, da Ada Colau, sindaca di Barcellona.


"Barcellona città della pace. Il terrore non ci costringerà a cambiare per quello che siamo: una città aperta al mondo, lottatrice e solidale."

Ada Colau, sindaco di Barcellona


Condivido le sue parole, ed esprimo la mia solidarietà e cordoglio.


La Corte Europea di Giustizia vieta la il taglio della foresta di Bialowieza


Articolo da Salva le Foreste

La  Corte Europea di Giustizia ha intimato al governo polacco la sospensione immediata del taglio di alberi nella foresta di Bialowieza. Significa che non è solo la decisione del ministro Szyszko del marzo 2016 che ha consentito di estendere l'estrazione del legname nel distretto boschivo di Bialowieza, ma anche i vecchi alberi morti in tutta la foresta non possono essere ridotti. Il divieto di abbattimento degli alberi necessari per la conservazione degli habitat e delle specie forestali resterà in vigore finché la Corte di giustizia europea non emetterà una sentenza definitiva sul caso della foresta Bialowieza.


La Corte ha adottato un "provvedimento provvisorio", uno speciale potere che la Corte può esercitare in casi eccezionalmente urgenti e gravi che devono essere decisi con effetto immediato, per evitare che la sentenza arrivi quando il danno è ormai irreparabile. Queste misure sono usate molto raramente e solo quando esiste una minaccia di danni notevoli e irreversibili.

La decisione della Corte conferma ciò che la Commissione europea, l'Unesco e la maggioranza degli scienziati avevano ripetutamente sottolineato: è l'aumento degli abbattimenti di alberi, e non il coleottero dell'abete rosso a minacciare gli habitat forestali e quindi il taglio di alberi deve essere fermato, prima di causare devastazioni irreparabili.

Continua la lettura su Salva le Foreste

Fonte: Salva le Foreste


Autore: redazione Salva le Foreste

Licenza: Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia.
 

Articolo tratto interamente da Salva le Foreste



Comunicazione di servizio


Invito rivolto a tutti gli amici blogger

Vi prego di controllare se siete presenti nel blog roll in basso a destra. Se non trovate il vostro blog, sarò ben lieto d'inserirvi nella lista dei blog amici.
Grazie mille per l'aiuto.